STMicroelectronics ha acquisito interamente la svedese Norstel AB (‘Norstel’), azienda produttrice di fette in carburo di silicio (SiC). Come scrive il Sole 24 ore, la strada era stata avviata lo scorso febbraio con l’acquisizione del 55 per cento dell’azienda e adesso ST ha esercitato la sua opzione per acquisire la quota restante del 45 per cento. Il corrispettivo totale per l’acquisizione di Norstel è stato di 137,5 milioni di dollari, finanziato con la liquidità disponibile.

“In un momento di limitazione della capacità globale per il carburo di silicio, l’acquisizione dell’intera Norstel rafforzerà il nostro ecosistema interno nel SiC: aumenterà la nostra flessibilità, ci consentirà di controllare meglio i progressi a livello di rendimento e qualità delle fette e sarà di supporto alla nostra roadmap a lungo termine e al nostro business per quanto riguarda il carburo di silicio”, ha dichiarato in una nota Jean-Marc Chery, President & CEO di STMicroelectronics.