fbpx

Meno gare d’appalto e controlli: il decreto Semplificazioni

La bozza che dovrebbe arrivare in Consiglio dei ministri estende le assegnazioni dirette, ridisegna abuso d'ufficio, danno erariale e certificazione antimafia

Riecco Sardex: la moneta complementare torna in Sicilia

Un accordo con ConfeserFidi riporta il circuito sardo nella regione, dopo la sfortunata esperienza di Sicanex. La società sarda: "Abbiamo un nuovo approccio"

Agricoltura connessa: in Sicilia si parte da un campo di fragole

Una società di Comiso ha installato il primo gateway LoRaWAN della regione, una tecnologia a basso costo per far dialogare gli oggetti e rendere la coltivazione più efficiente

Cooperative Ict, tante in Sicilia ma con fatturato in perdita

Tra le più numerose in Italia, soprattutto a Palermo, ma con relativi valori di produzione e un risultato d'esercizio in perdita. I dati di Legacoop

I vincitori del C-Lab etneo

L'edizione 2020 della gara tra idee innovative è stata vinta dal team Herman, che propone un sistema di coltivazione verticale e fuori suolo urbano

Banda ultralarga, Sicilia spaccata: la mappa dei lavori

Dai dati di Infratel emerge una regione spaccata. Da una parte un folto gruppo di comuni dove la fibra è a buon punto. Dall'altra molti ritardatari. Tra i quali Catania e Siracusa

Quaranta comuni siciliani hanno già detto no al 5G

Due sono capoluoghi: Enna e Messina. Nella provincia dello Stretto, un centro su sette ha fermato la nuova tecnologia. E anche Palermo ha, di fatto, adottato una linea simile

Gel igienizzante da Unict a Bergamo

L’Università di Catania donerà al comune di Bergamo, all’Università di Bergamo e al comune di Somaglie, tremila litri di gel igienizzante

Connessi e mazziati? Non è tempo di licenziare via Zoom

Lo smart working cambierà anche il modo di dare il benservito? Licenziare in videoconferenza, in Italia, non è possibile. Ma come funziona per Whatsapp e mail?

Il patrimonio siciliano online per studenti

Una nuova piattaforma didattica nata con l’intento di far comprendere ai ragazzi delle scuole italiane il valore del patrimonio culturale siciliano