Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Webinar_Il passaggio generazionale nella aziende familiari: regole e strumenti

7 Luglio-18:00 - 19:30

“Il passaggio generazionale nella aziende familiari: regole e strumenti” è il titolo del nuovo webinar organizzato dall’Italian Family Business (AIDAF), dal Consiglio nazionale commercialisti e dall’Università Commerciale Bocconi. L’evento, suddiviso in quattro seminari, programmati il 7, 9, 14 e 16 luglio (ore 18:00-19:15), svilupperà il tema il tema del passaggio generazionale nelle piccole, medie e grandi aziende a controllo familiare da varie prospettive: economico-aziendale, professionale, fiscale, legale. I seminari sono aperti anche ai membri delle stesse famiglie imprenditoriali. Gli incontri sono dedicati a:
le aziende familiari: numeri e regole per il passaggio generazionale (7 luglio);
holding e statuti societari (9 luglio);
trust, patti di famiglia, testamenti (14 luglio);
la dimensione fiscale nei passaggi generazionali (16 luglio).

Programma

La partecipazione ai webinar dà diritto al riconoscimento dei crediti formativi per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili. Per iscriversi occorre utilizzare l’apposito link. Al termine dell’iscrizione si riceverà una e-mail di conferma con le indicazioni per la partecipazione.
Secondo i dati dell’ultima edizione dell’Osservatorio AUB, le imprese familiari con un fatturato superiore a 20 milioni di euro rappresentano il 65 per cento del totale delle imprese italiane, consolidando un fatturato complessivo di oltre 730 miliardi di euro ed impiegando circa 2,4 milioni di lavoratori. Allargando la visuale alle imprese con un fatturato inferiore a 20 milioni di euro, si stima che la percentuale aumenti attorno all’85 per cento. Le imprese a proprietà familiare creano occupazione (+20,1 per cento negli ultimi sei anni, seguito dal +14,4 per cento delle cooperative e consorzi, il +5,7 per cento delle filiali di imprese estere, il +1,4 per cento delle coalizioni, il –8,7 per cento delle imprese controllate da fondi e il –12,3 per cento delle imprese ed enti statali), crescono più delle altre tipologie di aziende (+47,2 per cento negli ultimi dieci anni, contro il 37,8 per cento delle altre imprese), registrano una redditività più alta (ROI del 2016 al 9,1 per cento contro il 7,9 per cento di altre forme societarie) e hanno un rapporto di indebitamento più basso.